storia tiro a segno

Il tiro a segno è stato inserito ai Giochi di Atene del 1896
 
La pratica del tiro a segno procede per secoli con l’addestramento militare, anche se sono sempre esistite gare per solo divertimento. Nel 1861 nasce la prima codificazione della disciplina in Italia con le pri­me società di tiro a segno, grazie alle quali tutti gli appas­sionati hanno la possibilità di partecipare a veri e propri addestramenti e di competere in diversi tornei. Due anni dopo si svolge a Torino il primo grande raduno organizzato dalla Società del tiro nazionale che, grazie anche all'interessamento di Umberto di Savoia e Amedeo d'Aosta, fa registrare un notevole successo. La seconda edizione, l'anno successivo, a Milano, ospita 64 società italiane.
Con la na­scita del Tiro a segno nazionale (UTTS) ne1 1882 e lo svolgimento della prima gara generale (alla Farnesina di Roma, nel 1890, con fucili e moschet­ti d'ordinanza), il fenomeno assume dimensioni rilevanti: le società sono ormai 600, diffuse in tut­te le regioni italiane, Piemonte, Lombardia e Mar­che in testa. Disciplina olimpica fin dalla prima edizione di Atene 1896 (dove a farla da padroni sono greci e statunitensi), il tiro a segno vede nascere la propria Federazione internazionale, la ISSF, nel 1907. Eliminata dal programma olimpico in occa­sione dei Giochi di Saint Louis del 1904 e di Am­sterdam del 1928, la disciplina viene riammessa stabilmente dall'edizione di Los Angeles del 1932. La Federazione europea di tiro (European Shooting Confederation, ESC) è la federazione continentale che governa il tiro (tiro a segno e tiro a volo) in Europa ed è stata fondata ad Helsinki nel 1952.
 
www.uits.it    

Tiro (a segno/a volo) - Medagliere storico (aggiornato ai Giochi 2016)

Pos.  Sigla  Nazione   Oro   Argento   Bronzo   Totale 
USA STATI UNITI D'AMERICA    54 29 37 120
2 CHN CINA 21 16 19 56
3 URS UNIONE SOVIETICA   17 15 17 49
4 ITA ITALIA 16 15 11 42
5 SWE SVEZIA 15 23 18 56
6 GBR REGNO UNITO 13 15 17 46
7 NOR NORVEGIA 13 8 11 32
8 GER GERMANIA 10 9 5 24
9 FRA FRANCIA  9 14 10 33
10 RUS RUSSIA 7 14 13 34