storia

Il triathlon è stato inserito ai Giochi di Sidney del 2000
 
Nasce nel 1977 da un'idea dello statunitense J. Collins, un co­mandante della marina di stanza alle Hawaii. Dal­l'anno successivo, mentre il San Diego Track Club la certifica come disciplina organizzandone le pri­me tecniche di preparazione, l'arcipelago del Paci­fico è teatro dell'Ironman World Championship, la più celebre e dura competizione di triathlon al mondo. La disciplina si sviluppa con rapidità negli Stati Uniti, prima di sbarcare in Europa, Australia e Nuova Zelanda. Nel 1984 nasce la federazione europea, l'ETU (European Triathlon Union), mentre l'anno successivo, a Immenstadt, in Germania, si svolge il primo Campionato europeo (su quella che, suc­cessivamente, diverrà la distanza olimpica). Nel 1989, ad Avignone, in concomitanza con la prima edizione dei Campionati del mondo, sempre sulla distanza poi divenuta olimpica, nasce l’ITU (Inter­national Triathlon Union), la federazione mondia­le. Il triathlon fa il suo debutto olimpico ai Giochi di Syd­ney 2000. In Italia, la prima gara si svolge a Ostia nel 1984. Nel 1988 lo sport viene riconosciu­to dal CONI, diventando disciplina associata alla FIPM. L'anno successivo si svolgono a Bardolino i primi Campionati italiani su distanza olimpica. Nel 1998 il triathlon ottiene il riconoscimento di disciplina sportiva associata direttamente al Coni e dal 2000 la FITRI, la federazione di riferimento, è autono­ma.
 
 

Triathlon - Medagliere storico (aggiornato ai Giochi 2016)

Pos.  Sigla  Nazione   Oro   Argento   Bronzo   Totale 
GBR REGNO UNITO    2 1 2 5
SUI SVIZZERA 2 1 2 5
3 AUS AUSTRALIA  1 2 2 5
4 NZL NUOVA ZELANDA   1 1 1 3
5 CAN CANADA 1 1 0 2
GER GERMANIA 1 1 0 2
7 USA STATI UNITI D'AMERICA   1 0 1 2
8 AUT AUSTRIA 1 0 0 1
9 POR PORTOGALLO 0 1 0 1
SWE SVEZIA 0 1 0 1
ESP SPAGNA 0 1 0 1