storia

Il rugby è stato inserito nei Giochi Olimpici di Parigi 1900. Nella formula "a sette" ai Giochi di Rio del 2016.

Il rugby a 7 entrerà a far parte dei Giochi Olimpici a partire da Rio 2016, con un torneo maschile e uno femminile.
La decisione finale favorevole è stata deliberata dal CIO nel 2009 con 81 voti a favore e 8 contrari. Il Rugby a 15 è stato presente in sole quattro edizioni dei Giochi Olimpici, Parigi 1900, Londra 1908, Anversa 1920 e Parigi 1924. Sia il torneo maschile che quello femminile sarà formato da 12 squadre partecipanti, rappresentanti i diversi continenti. 
Il rugby a 7 è uno sport che s'iniziò a praticare nel 1883 a Melrose, nei Borders Scozzesi, sede della casa-museo  di Sir Walter Scott.
La soria, o forse la leggenda, narra che fu un macellaio, di nome Haig, giocatore del Melrose ad avere l'idea del gioco durante una Festa annuale dello Sport, attesissima in tutta la regione, che prevedeva anche un torneo di rugby. Una delle 8 squadre, il Kelso, non si presentò, quindi Haig e i promotori della festa, che si stava svolgendo tra un pubblico incredibilmente numeroso e pieno di attese, per non far saltare proprio il torneo di rugby, decisero per il "Seven a side" o "short rugby": tempi di 15 minuti e alla prima segnatura fine della partita. In finale arrivarono il Gala e il Melrose che vinse il titolo. Era il 28 aprile 1883.
Il gioco restò confinato in Scozia, quasi sempre per feste paesane. Ma nel 1926 a Londra, sulla spinta degli scozzesi della capitale, si organizzò il Middlesex Seven che divenne il torneo più rinomato al mondo fino agli anni Cinquanta quando fu superato per fama dall'Hong Kong Sevens, diventato così importante da essere considerato un vero e proprio campionato del mondo.
Si dice, scherzando, che gli scozzesi abbiano inventato il rugby a 7 per risparmiare:  con una squadra di rugby a 15 si formano due squadre e un arbitro.
 

Rugby a 7 - Medagliere storico (aggiornato ai Giochi 2016)

TORNEO MASCHILE
Pos.  Sigla  Nazione   Oro   Argento   Bronzo   Totale 
FIJ FIGI 1 0  0 1
2 GBR GRAN BRETAGNA   0 1 0 1
3 RSA REP. SUDAFRICANA    0 0 1 1

 

TORNEO FEMMINILE
Pos.  Sigla  Nazione   Oro   Argento   Bronzo   Totale 
AUS AUSTRALIA   1 0 0 1
2 NZL NUOVA ZELANDA      0 1 0 1
3 CAN CANADA 0 0 1 1