storia

Presente solo in due edizioni, Parigi del 1900 e St. Louis del 1904, il golf è stato inserito nei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro del 2016.

 
Il gioco praticato oggi nasce in Scozia: si suppone che i primi a giocarlo fossero pastori che, sui prati del­le highlands lievemente ondulati e con erba bas­sa, ingannavano il tempo spingendo davanti a lo­ro piccole pietre con dei bastoni. Da svogliato passatempo il golf si trasforma ben presto in vero e proprio sport e prende a diffondersi in tutta la regione; nel sec. XV è così diffuso che diversi de­creti ne vietano o regolamentano la pratica (1457, '71, '91). Dal 1592 la pratica del golf viene ufficialmente permessa e, dopo l'emanazione de­gli Acts of Union (1707), prende piede anche in Inghilterra e Galles. Nel 1754 viene fondato il Royal and Ancient Golf Club di St. Andrews che procede alla codificazione delle regole della disciplina (tuttora valide, pur con lievi modificazioni). Il primo torneo di golf ufficiale si tiene nel 1860 a Prestwick, in Scozia, ed è ancora oggi una delle prove più importanti del calendario annua­le, il British Open. Nella seconda metà del sec. XIX il golf inizia a diffondersi in tutto il mondo (Sta­ti Uniti, Impero britannico). In Italia, il golf viene importato nel sec. XVIII dal conte di Albany, che lo pratica sui prati di villa Borghese; più tardi, sempre a Roma, viene costruito un campo rego­lamentare nel parco di villa Doria Pamphili.
Oggi il golf è praticato da giocatori dilettanti e da professionisti; le regole di gioco sono fissate dalla R&A di St. Andrews e dall'United States Golf Association (USGA), affiancate dall'Internationi Golf Federation (IGF). L'attività professionistica è regolamentata dalle associazioni di ogni paese, che aderiscono per la gran parte ai due circuiti più importanti: il PGA statunitense e lo European Tour (cui afferiscono anche l'Africa e l'Australasia).
  

Golf - Medagliere storico (aggiornato ai Giochi 2016)

Pos.  Sigla  Nazione   Oro   Argento   Bronzo   Totale 
USA STATI UNITI D'AMERICA   3 3 5 11
2 GBR  REGNO UNITO  1 1 1 3
3 KOR  COREA DEL SUD  1 0 0 1
CAN CANADA 1 0 0 1
5 AIS AUSTRALIA 0 1 0 1
SWE SVEZIA 0 1 0 1
7 CHN CINA 0 0 1 1