storia

La pallamano è stata inserita nei Giochi Olimpici di Monaco 1972
 
La pallamano moderna nasce tra la fine dell'Ot­tocento e gli inizi del Novecento, prima in Cecoslovacchia - dove una prima versione viene elaborata dai professori di educazione fisica lasef Klenker e Vaclav Karas che ne pubblica le re­gole nel 1905 - e poi nel Nord Europa, in particolare in Danimarca, Svezia e Germania. Diversi i progenitori e le va­rianti: dal fives, giocato con l'ausilio di un muro, al fieldball, giocato all'aperto negli Stati Uniti, ne­gli anni Trenta, soprattutto nei college, tra squadre miste di 11 giocatori e giocatrici, al Raffballspiel del tedesco Konrad Koch, al tornball del suo con­nazionale Max Heiser, un altro professore di edu­cazione fisica. Anche nel continente americano si praticano giochi simili: il court hand­irall importato negli Stati Uniti dall'irlandese Phil Casey e il balón inventato in Uruguay da Antonio Valeta. Ma è il tedesco Carl Schelenz, dell'Istituto superiore di educazione fisica di Berlino, a dare forma a quella che è diventata la pallamano moderna, co­dificata nel 1919. Dopo un incontro dimostrativo organizzato in occasione dei Giochi di Stoccolma del 1912, la disciplina - ancora giocata nella versione «a un­dici» - fa la sua prima apparizione olimpica nel 1936, a Berlino, dove si gioca su un campo da cal­cio, con il nome di field handball. Nell'occasione, sarà la Germania ad aggiudicarsi l'oro. Accolta nel 1926 in seno alla IAAF, all'Olimpiade di Amsterdam del 1928 si organizza in una federazione autonoma (la IAHF, dalla quale nascerà IHF). Negli anni Cinquanta, accanto alla versione con undici giocatori si sviluppa quella indoor «a sette», che prende il sopravvento a partire dalla metà degli anni Sessanta. Eliminata dal programma olimpico dopo i Giochi di Berlino, la pallamano vi viene reinserita definitivamente nel 1972 alle Olimpiadi di Monaco. Per le donne bisognerà attendere i successivi Giochi di Montreal.
 

Pallamano - Medagliere storico (aggiornato ai Giochi 2016)

TORNEO MASCHILE
Pos.  Sigla  Nazione   Oro   Argento   Bronzo   Totale 
FRA FRANCIA   2 1 1 4
2 URS  UNIONE SOVIETICA    2 1 0 3
3 JUG JUGOSLAVIA 2 0 1 3
CRO CROAZIA 2 0 1 3
5 GER GERMANIA 1 1 1 3

 

TORNEO FEMMINILE
Pos.  Sigla  Nazione   Oro   Argento   Bronzo   Totale 
DEN DANIMARCA 3 0 0 3
2 KOR COREA DEL SUD 2 3 1 6
3 NOR NORVEGIA 2 2 2 6
4 URS  UNIONE SOVIETICA    2 0 1 3
5 RUS RUSSIA 1 1 0 2