storia

Il curling viene inserito nei Giochi Olimpici del 1924

Il gioco, molto simile alla bocce ma su una superficie ghiacciata, è di origine probabilmente scozzese (ancora oggi la World Curling Federation, il massimo organo internazionale della disciplina, ha sede proprio in Scozia, a Perth) o genericamente nordeuropeo e si diffonde soprattutto nel Regno Unito, in Scandi­navia, in Canada e negli Stati Uniti. Nel resto dell'Eu­ropa riscuote successo soprattutto nelle lo­calità turistiche invernali. In Italia ha qualche seguito negli anni Venti, poi viene riscoperto negli anni Cinquanta nella zona di Cortina d'Ampezzo. Alle Olimpiadi debutta nel 1924, nella prima edi­zione di Chamonix, è soltanto disciplina dimostrativa a Lake Placid nel 1932 e a Calgary nel 1988, poi ritorna come disciplina ufficiale a Nagano, nel 1998; la nazionale italiana partecipa per la prima volta alle Olimpiadi di Torino del 2006. Il Campio­nato mondiale maschile si disputa dal 1959, quello femminile dal 1979, entrambi a cadenza annuale. Dal 2008 è previsto anche un Mondiale a squadre miste. Sia in campo maschile che femminile il Canada domina nettamente, seguito a grande distanza da Scozia,USA, Svizzera e Norvegia.
 
 

Curling - Medagliere storico (aggiornato ai Giochi 2018)

Pos.  Sigla  Nazione   Oro   Argento   Bronzo   Totale 
CAN CANADA 6 3 2 11
SWE  SVEZIA 3 4 2 9
3 GBR GRAN BRETAGNA     2 1 1 4
4 SUI SVIZZERA  1 3 3 7
5 NOR NORVEGIA 1 1 2 4
6 USA STATI UNITI D'AMERICA   1 0 1 2
7 KOR COREA DEL SUD 0 1 0 1
7 DEN DANIMARCA 0 1 0 1
7 FIN FINLANDIA 0 1 0 1
10 CHN CINA 0 0 1 1
10 FRA FRANCIA  0 0 1 1
10 JPN GIAPPONE  0 0 1 1