Luoghi olimpici a Tokio

I giochi giovanili argentini

La terza edizione dei Giochi Olimpici Giovanili si è svolta a Buenos Aires dal 6 al 18 ottobre 2018.
La differenza di fuso orario con l'Italia: - 5 ore Buenos Aires (Argentina)
      
Hanno fatto parte del programma 32 sport.
Si sono aggiunti: arrampicata sportiva, danza sport, karate, pattinaggio in linea.
Due sport saranno proposti in modo diverso dall'edizione 2014: pallamano in spiaggia, calcio a 5.
In alcuni sport ci sono ancora le squadre miste, composte da atleti che rappresentano diversi comitati olimipici nazionali (NOC): badminton, danza sport, equitazione, ginnastica, judo, pentathlon moderno, scherma, tennis, tiro a segno (2), tiro con l'arco, triathlon, tuffi.
 
Per vedere i giochi giovanili bisognava collegarsi al sito  https://www.olympicchannel.com/it/
       
7 ottobre - Medagliere Italia: 2 argenti
Marco De Tullio nel nuoto (400m Stile Libero M) e Martina Favaretto nella scherma (fioretto individuale F)
            
8 ottobre - Medagliere Italia: 1 oro, 2 argenti e 3 bronzi
Oro: Davide di Veroli nella scherma (spada M). 
Argento: Thomas Cecconi nel nuoto (200 m misti M) e Vincenzo Maiorca nel pattinaggio a rotelle (combinata M)
Bronzo: Thomas Cecconi nel nuoto (100 m dorso M), Giorgia Valanzano nel pattinaggio a rotelle (combinata F),
Alessio Crociani nel triathlon.
     
9 ottobre - Medagliere Itaia: 1 oro e 3 bronzi
Oro: Alberto Zamariola e Nicolas Castelnovo nel canottaggio (doppio M).
Bronzo: Federico Burdisso nel nuoto (100m farfalla M); Federico BurdissoThomas Ceccon, Marco De Tullio, Johannes Calloni nel nuoto (4x100 SL M); Gabriele Caulo nel taekwondo (55-63 kg M).
   
10 ottobre - Medaglie Italia: 1 oro, 1 argento e 1 bronzo
Oro: Thomas Ceccon nel nuoto (50 m stile libero M).
Argento: Thomas Ceccon nel nuoto (50 m dorso M).
Bronzo: Assunta Cennamo nel taekwondo (55-63 kg).
  
11 ottobre - Medaglie Italia: 1 argento, 1 bronzo
Argento: Alessia Nobilio nel golf (inidividuale F).
Bronzo: Marco De Tullio nel nuoto (800 m stile libero M).
   
12 ottobre - Medaglie Italia: 3 ori, 1 argento, 1 bronzo
Oro: Giorgia Villa nella ginnastica artistica (generale indiv. F), Giorgia Speciale nella vela (windsurfer Techno 293+ F), Cristiano G. Ficco nel sollevamento pesi (85 kg M).
Argento: Nicolò Renna nella vela (windsurfer Techno 293+ M).
Bronzo: Federico Burdisso nel nuoto (200 m farfalla M).
     
13 ottobre - Medaglie Italia: 2 ori, 1 argento
Oro: Giorgia Villa nella ginnastica artistica (volteggio F), Giacomo Casadei nell'equitazione (individuale M).
Argento: Giorgia Villa nella ginnastica artistica (parallele asimmetriche F).
      
14 ottobre - Medaglie Italia: 1 oro
Oro: Sofia Tomasoni nella vela (kiteboard F).
     
15 ottobre - Medaglie Italia: 1 oro e 2 bronzi
Oro: Giorgia Villa nella ginnastica artistica (corpo libero F).
Bronzi: Carmelo A. Musci nell'atletica (lancio del peso M), Niccolò Filoni nella pallacanestro (abilità indiv. M).
   
16 ottobre - Medaglie Italia: 1 argento, 1 bronzo
Argento: Dalia Kaddari nell'atletica (200 m F).
Bronzo: Talisa Torretti nella ginnastica ritmica (individuale F).
      
17 ottobre - Medaglie Italia: 1 argento
Argento: Claudia Scampoli e Nicol Bertozzi nel beach volley (squadra F).
     
18 ottobre -Medaglie Italia: 1 oro, 1 bronzo
Oro: Martina La Piana nel pugilato (48-51 kg F).
Bronzo: Rosario Ruggiero nel karate (68 kg M).
   

ASSEGNAZIONE DELLE PROSSIME OLIMPIADI ESTIVE

parigi prima 2024
 
Nella sessione del CIO del 13 settembre 2017 a Lima, in Perù, diventa ufficiale: 2024 Parigi, 2028 Los Angeles.
Le due città riceveranno ciascuna 1.7 miliardi di dollari per l'organizzazione, ma per LA si aggiungerà  un bonus di 500 milioni. Per entrambe si tratta della terza investitura. A Parigi si disputò la seconda edizione dei Giochi, nel 1900, e quella del 1924; quindi ci sarà un centenario da festeggiare. A Los Angeles si  sono tenuti i Giochi del 1932 e del 1984, una delle edizioni più note per il boicottaggio dell’Unione Sovietica, a seguito di quello degli Usa a Mosca nel 1980.
Il percorso per le candidate è diventato molto facile dopo il forfait delle altre città tra cui, dolorosamente, Roma.

Da rio a tokio

Probabilmente l'edizione brasiliana sarà ricordata per la controversa miscela di fascino degli scenari e falle nell’organizzazione. L’eredità sociale ed economica nell’immediato è piena di ombre (rinviamo all’articolo di Luiz Eduardo Soares, After the party: Rio wakes up to an Olympic hangover, “The Guardian”, 21 agosto 2016, pubblicato con il titolo Il brusco risveglio di Rio de Janeiro su “Internazionale” n.1168, 26 agosto/1 settembre 2016).

da rio a tokio

La samba e l’apparizione del primo ministro giapponese Shinzo Abe nelle vesti di Supermario. Questo il passaggio di consegne da Rio de Janeiro a Tokio, sede nel 2020 del prossimo appuntamento olimpico.

Il VIDEO spot forse rappresenta già la differenza culturale, ma sono più significative le novità di carattere sportivo.
Il CIO, nella 129ª sessione che si è tenuta il 3 agosto 2016 a Rio de Janeiro, ha decretato l’inserimento di cinque nuovi sport per l'edizione dei Giochi Olimpici di Tokyo del 2020: baseball/softball, karate, skate, surf, arrampicata sportiva. L’intento dichiarato è di avvicinare i Giochi ai giovani e di rispecchiare il processo di urbanizzazione dello sport. Le discipline scelte rappresentano l’evoluzione del programma olimpico con l’attualità, insieme al rispetto della tradizione, visto che si tratta solo di un rientro per il baseball e il softball, presenti in dodici edizioni tra il 1912 e il 2008. I nuovi sport sono molto popolari in Giappone e quindi costituiscono un’ulteriore specificità dei Giochi di Tokio. Si aggiungeranno così al programma olimpico 18 competizioni e 474 atleti.

baku logo 2

logo-youth